BARCELONA Y FLAMENCO


È La più importante compagnia di Flamenco a Barcellona e da oltre dieci anni ci emoziona con il ballo tradizionale andaluso.
Grazie alla direzione artistica del premiato coreografo Rafael Amargo oltre 3 milioni di spettatori hanno assistito ai loro spettacoli.

Io ho avuto l’onore di intervistare Ivan Alcalá, il primo bailaor della compagnia.

GUARDA IL VIDEO

OPERA Y FLAMENCO

Da dieci anni nei teatri di Barcellona, con oltre 3 milioni di spettatori, è senza dubbio il più visto nella storia della città.
Racconta la tormentata storia d’amore tra i bailaores, dove in scena vivono le loro anime che si alternano quelle dei cantanti.
Sensuali coreografie si alternano tra le famose arie d’opera: Casta Diva di Bellini, Carmen di Bizet, Tosca e La Bohème di Puccini e Il Trovatore di Verdi.
Un misto di grande bellezza estetica tra flamenco e grande lirica.

Una ininterrotta programmazione da vivere nel prestigioso teatro del Palau de la Musica Catalana e al Teatre Poliorama, sulle Ramblas.

GRAN GALÀ FLAMENCO

Quando ho assistito a questo show non sono riuscito a contenere le emozioni (e le lacrime!)
È un viaggio viaggio attraverso il cuore del flamenco, alla scoperta dell’intensità della passione del popolo gitano nel tempo.
Scoprirete la nuova generazione di artisti di flamenco che a Barcellona sono indiscussi vincitori per numero di spettacoli e spettatori.

In un unico spettacolo le coreografie vi presenteranno i diversi “palos” di flamenco: i modelli ritmici. Come l’allegra bulería, la intensa e dinamica solea e la rilassata alegría. Vivrete il risonante e ritmico tango, la guajira e la farruca.
La direzione musicale di Juan Gomez “Chicuelo”, attualmente uno dei più importanti chitarristi di flamenco e uno dei più prolifici compositori è sicuramente una garanzia.

Per assistere alla migliore rappresentazione dell’arte del Flamenco, dichiarata dall’UNESCO nel 2010 “Patrimonio culturale immateriale dell’umanità”, dovete prenotare uno dei suoi spettacoli nella prestigiosa cornice del Palau de la Musica Catalana o del Teatre Poliorama di Barcellona, sulle Ramblas.

Chiedimi, ti rispondo!