Carrer Petritxol, la strada più dolce di Barcellona

Dei tanti turisti che incontro tutti mi menzionano subito Rambla, Passeig de Gràcia, Plaça Catalunya.
Oggi vi porto all’interno del Barrio Gotico, nella strada più dolce di Barcellona.

E’ una via storica e affascinante, ricca di piccoli negozi ma è caratterizzata dalla presenza di due cioccolaterie tra le più buone.
Seguitemi in questa gustosa e calorica scoperta.

 

Carrer Petritxol, la via della cioccolata

Se siete dalle parti della basilica minore di Santa Maria del Pi, a due passi dalla Rambla, non potete non percorre questa stretta via (solo tre metri di larghezza per 130 di lunghezza).
Qui incontrerete, oltre a negozi e locali dal tratto caratteristico, oltre a gioiellerie e gallerie d’arte, anche le famose granges (in catalano), granjas (in spagnolo).

Comunque le chiamate sono le caffetterie ed i bar pasticceria dove servono da sempre la migliore cioccolata di Barcellona.
Lasciate stare i grandi chef che stellano il panorama gastronomico di Barcellona.
Come sempre sono i luoghi meno turistici a regalarci le migliori sorprese.

 

La storia di Carrer Petritxol

Questa via ha una storia antichissima. Oltre 500 anni.
Il nome non è traducibile ed è sconosciuta anche la sua origine.

C’è chi dice che sia il cognome di un famoso proprietario di una casa collocata qui al centro, altri sostengono l’assonanza con la lingua catalana nella parola “pedra” ovvero le pietre poste all’ingresso delle strade strette per rallentare la velocità dei carri.Non a caso una targa in ceramica ci ricorda che i veicoli devono essere condotti a bassa velocità e le soste devono essere brevi…

Carrer Petritxol collega Plaça del Pi a Carrer Portaferrissa. Che la percorriate in un senso o nell’altro non fa differenza.
E’ comunque una strada pedonale.
Vi dirò di più… nel 1959 Carrer Petritxol divenne la prima strada totalmente pedonale di Barcellona!
Sicuramente il percorso da Portaferrissa risulta più caratteristico essendo che al suo termine vedrete sbucare il campanile della basilica di Santa Maria del Pi.

I dettagli di questa via sono innumerevoli: maioliche in ogni dove oltre ad una quantità di vetrine per uno shopping unico.
Ma Carrer Petritxol cela una storia di Barcellona quanto mai emozionante.

Qui hanno vissuto alcuni personaggi famosi della città come la soprano più famosa… Montserrat Caballé.
Altri famosi sono Joan Salvat-Papasseit, il poeta catalano considerato il nome più importante del futurismo della lingua catalana, oltre ad essere  un grande agitatore culturale e promotore della poesia di avant-garde.
Troverete anche la targa dedicata a Ramon Bech i Taberner, scrittore e giornalista catalano la cui collezione personale è conservata nell’Archivio Nazionale de Catalunya e di Àngel Guimerà, famoso scrittore commediografo e sceneggiatore spagnolo.
Nella piazzetta a fianco Santa Maria del Pi (Plaça de Sant Josep Oriol) vi è una statua a lui dedicata.

 

Le cioccolaterie di Carrer Petritxol

Le Granges o Granjas, comunque le chiamiate sono le antiche latterie che con il tempo aggiunsero nel loro listino la miscelazione del cacao ovvero la cioccolata in tazza.
Barcellona essendo la prima tappa del Mediterraneo dall’importazione del cacao sudamericano, è famosissima per questo alimento.

Entrare dentro le Granges vuol dire inoltrarsi nell’autentica cioccolata calda.
Sentite nell’aria profumo di fritto? Tranquilli, sono i churros, il miglior abbinamento per essere un vero catalano!
Tra i dolci tipici da accompagnare alla vostra cioccolata in tazza ci sono anche i melindros (i nostri savoiardi) o gli suizo (una ciambella soffice soffice).

Le mie pasticcerie preferite di Carrer Petritxol

Ne incontrerete diverse, anche troppo turistiche.
Ma le mie due preferite rimangono sempre (e per sempre!) la Granja la Pallaresa e la Granja Dulcinea tra l’altro frequentata da Àngel Guimerà e Salvador Dalí.
Se chiedete in giro pochi catalani vi riusciranno a dire altrimenti.

  • GRANJA LA PALLARESA
    Carrer Petritxol, 11
    Aperto tutta la settimana dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 21:00 (la domenica dalle 17:00).
    Chiuso ad agosto (generalmente tre settimane centrali), il 25 dicembre ed il 1° gennaio.
    [web site]

  • GRANJA DULCINEA
    Carrer Petrixol, 2
    Aperto tutta la settimana dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 21:00
    Chiuso tutto il mese di luglio, il 25 dicembre ed il 1° gennaio.
    [web site]

Se vedete file di persone in attesa, non scoraggiatevi. Aspettate con pazienza.
Ne vale veramente la pena poter gustare uno dei prodotti d’eccellenza di Barcellona.

 

 

About