GUIDA ROMANZO

Amare Barcellona non è una cosa semplice

Barcellona è una città che per la sua pluralità di voci potrebbe non sempre arrivare al cuore.

È successo anche a me. Era il 2005. Dal nulla, due amici d’infanzia mi proposero di unirmi a loro per una vacanza a Barcellona.

Nessun programma, nessuna aspettativa. Io quella città non la conoscevo. Avevo 32 anni suonati, avevo già girato buona parte d’Europa ma l’effetto che ebbe in quei semplici sette giorni fu sconvolgente.
C’è tutto: mare, sole, arte, movida. La gente è splendida. La città è meravigliosa. Ci voglio ritornare e l’anno dopo sono già lì. questa volta i giorni sono quindici in un appartamento che mi ricorda molto “L’appartamento spagnolo” un film che mi ha convinto ulteriormente a viaggiare con destino Barcellona.

L’era dei social ha poi soddisfatto la mia incontenibile voglia di condividere foto, pensieri, e informazioni alimentata sicuramente dalla mia passione per l’arte, per l’architettura e dalla capacità di osservazione e di studio.
A chi mi chiede perché ho creato il mio blog Destino Barcellona devo raccontare l’aneddoto che mi ha legato a questo nome. Insieme ai miei fratelli ho regalato ai nostri genitori un viaggio per festeggiare i loro 50 anni di matrimonio. Pensavamo che avrebbero scelto una città italiana come Roma, Venezia, Firenze o Napoli… E invece no. Mi comunicarono che avevano il desiderio di conoscere Barcellona, la mia città del cuore e per la quale persi la testa tanti anni fa.

Eravamo in aeroporto e mi trovai per la prima volta a guidare passo dopo passo mamma e papà. Gli altoparlanti richiamarono la mia attenzione con il messaggio: “El vuelo con destino Barcelona sale desde la puerta 3″...

Stavo tornando a Barcellona e quella parola destino mi fece pensare non solo alla meta d’arrivo, ma anche alla motivazione di questo ritorno. Li stavo accompagnando nella mia città, davanti alle sue meraviglie, all’interno della sua storia, tradizioni ed emozioni.
Quando ho pensato di dedicare una guida alla mia amata città le idee erano tante. Ho consultato numerose guide, letto libri e mi sono confrontato con i turisti che quotidianamente mi scrivevano raccontando cosa cercavano per il loro viaggio e per la loro vacanza barcellonese.

Se con Destino Barcellona il blog, e attraverso i socials, vi mostro Barcellona con tante foto e brevi racconti, ora vi presento il mio sogno stampato su carta con i migliori itinerari per aiutarvi a vivere alla grande la città, scoprendo le sue tradizioni e le sue particolarità, con suggerimenti dove mangiare e spazio per i vostri appunti.

Ma soprattutto con inedite storie nate dalla mia fantasia, maturate vivendo le relazioni e le collaborazioni con i tanti responsabili e direttori dei siti monumentali presenti in città.
Viaggeremo in una dimensione del passato, che alla luce di questo progetto, mi è sicuramente appartenuto.

Buon viaggio, e…
Benvenuti a Barcellona!

Anteprime della guida-romanzo 
“IO SONO BARCELLONA”
di Davide Centonze – Edito da Susil Edizioni