PARC CIUTADELLA

Siete in città e non volete sbattervi per cercare un’oasi di pace e natura?
Nessun problema. Seguite le mie indicazioni e raggiungete il Parc de la Ciutadella che dal 1888 ha regalato a Barcellona bellezza e armonia nel parco modernista d’Europa.

 

Come arrivare al Parc de la Ciutadella

 Passeig de Picasso, 21 – ZONA EL BORN
METRO L1 ROSSA – fermata ARC DE TRIONF
METRO L4 GIALLA – fermata BARCELONETA / CIUTADELLA VILA OLIMPICA

 

Parc de la Ciutadella, oasi di pace

Per completare la giornata e per riposarsi dai vari tour un bel parco è un meritato premio.
Il Parc de la Ciutadella è proprio dietro il Mercat de El Born.

Il suo nome deriva dal fatto che fu costruito sugli antichi terreni della fortezza cittadina (La Ciutadella), ad immagine e somiglianza dei Jardin du Luxembourg di Parigi.

All’interno del parco sono presenti lo Zoo di Barcellona e l’Arsenale della Cittadella, attuale sede del Parlamento della Catalunya.

Era il 1888 quando il sindaco Francesc Rius i Taulet colse l’occasione dell’Esposizione Universale per costruire un parco nei terreni disabitati della cittadella demolita.
Antoni Gaudí aiutò l’urbanista Fontserè nella costruzione della fontana con la cascata che ora culmina con un gruppo scultoreo La quadriga de l’Aurora in ferro battuto (verniciato in oro).

Lluís Domènech i Montaner (l’architetto del Palau de la Musica Catalana) fu incaricato di progettare il Castell dels Tres Dragons, inaugurato per l’esposizione come ristorante e divenuto successivamente sede del Museo di zoologia fino al 2011 ed ora sede dei Laboratori Natura, dipartimento del Museo di scienze naturali di Barcellona.

About