PLAÇA SANT JAUME, l’Ajuntament e la Generalitat

Plaça de Sant Jaume è una delle più antiche ed importanti piazze di Barcellona.
Qui hanno sede il Palau de la Generalitat de Catalunya (sede del governo regionale) e l’Ajuntament de Barcelona (il municipio).
Passeggiare attraverso questa piazza oggigiorno non vi potrebbe non dare alcuna emozione.
Parrebbe una piazza come tante altre.
Eppure questo era il centro dell’antica Barcino.

 

Come arrivare in Plaça Sant Jaume

INDIRIZZO Plaça Sant Jaume s/n
METRO L4 GIALLA – fermata Jaume I
A PIEDI a 10 minuti dalla Cattedrale di Barcellona

 

Perché Plaça Sant Jaume è così importante

L’importanza di attraversare questa piazza risiede nella sua storia quando Barcino, antica colonia romana, aveva in questo punto l’incrocio del cardo e del decumano
In epoca Medievale qui sorgeva la parrocchia di Sant Jaume (San Giacomo) che fu abbattuta nel 1823 per realizzare Carrer de Ferran

Una chiara testimonianza dell’esistenza del foro romano è nell’attuale presenza delle colonne del Tempio d’Augusto… fra poco ci arriveremo.

La struttura rettangolare di Plaça Sant Jaume risale alla metà del XIX secolo. La sua ampia planimetria sicuramente vi accoglierà come una “boccata d’aria” rispetto alle strette strade percorse all’interno del Barrio Gotico.

Plaça Sant Jaume è anche teatro di numerose manifestazioni di rivendicazione politica ma soprattutto è la piazza che accoglie eventi culturali e tradizionali.
A Natale qui ha luogo il presepe della città: ogni anno un artista differente sviluppa qui la sua idea di presepe.
Ma gli eventi più importanti sono la Festa de la Mercé con la quale si conclude il periodo estivo, Santa Eulalia, la patrona di Barcellona che si festeggia il 12 febbraio, e gli eventi legati ai Castellers uno degli eventi partecipativi più importanti della Catalogna.

Questa piazza ha visto momenti storici nell’ultimo secolo molto significativi per il sentimento indipendentista catalano.
Nel 1931 la dichiarazione dello stato Catalano e qui fu acclamato Josep Tarradelles, nel 1977 ritornato dall’esilio franchista.

Tutte le domeniche mattina qui potrete assistere ad uno spettacolo della tradizione catalana molto sentito. Il ballo della Sardana.
E’ il ballo tradizionale della Catalunya ed assistervi vale veramente la pena.

 

CONDIVIDI LE TUE FOTO SUI SOCIAL con gli #tag ufficiali di DestinoBCN