SWEETALY, dolce Italia

Siete dalle parti del Mercato di Sant Antoni e Monastero di Sant Pau de Camp ed avete voglia di una pausa gelato?
Oppure siete semplicemente all’interno di una caccia al tesoro al miglior caffè di Barcellona?
Il vostro girare per Barcellona necessita di una pausa pranzo piena di gusto?
Benvenuti in Italia… ops… benvenuti nella (mia preferita) caffetteria italiana a Barcellona.

 

Dove si trova Sweetaly?

Ronda de Sant Pau 39 – Zona EL RAVAL – POBLE SEC
Metro L2 VIOLA fermata SANT ANTONI / PARAL-LEL
Metro L3 VERDE fermata POBLE SEC
orario LU – VE 8,30 – 21,00 / SA – DO 10,00 – 21,30
pagina Facebook

 

Buongiorno Italia, buongiorno Sweetaly

Molti di voi sicuramente prima di entrare in un locale si affida alle recensioni di Tripadvisor.
Un parere comune del tipo di gradimento spesso condiziona la scelta ma se andate a verificare le recensioni per Sweetaly rimarrete sbalorditi della totalità di commenti positivi ma più di tutto delle risposte da parte dell’amministratore intento sempre a ringraziare e spiegare la filosofia che ha portato alla creazione di questa gelateria e caffetteria dal sapore marcatamente italiano. 

Era il giugno 2018. Un mese molto importante per le destinazioni di tutta Europa e non da meno per Barcellona che si affrontava a ricevere la prima ondata di turisti estivi.
Il mio blog aveva preso forma da diversi mesi ed avevo appena avviato una nuova linea editoriale per l’account Instagram con nuovi filtri e nuove stories…
Iniziavano ad arrivare numerosi commenti e direct message ringraziandomi per le emozioni trasferite con semplici foto.
Tra questi ricevetti un messaggio di Giorgio, uno dei due soci di Sweetaly, ringraziandomi per il valore dato a questa città.
Fu così che lo volli incontrare, volendo vivere un attimo di Italia, di casa e di ricordi…

 

Sweetaly, dolce Italia, dolce casa 

La filosofia di Sweetaly nasce nel voler importare a Barcellona il gelato artigianale italiano.
Un gelato che sa distinguersi per ingredienti e lavorazione. Un’arte riconosciuta in tutto il mondo ma che puntualmente subisce modifiche in ragion del gusto locale o, ancor peggio, del dio denaro.

Giorgio ed il suo socio Corrado hanno ritenuto necessario poter offrire in città un metodo di lavorazione totalmente differente e innovativo rispetto al mondo della gelateria “classica”.
Il loro banco gelati è costituito da mantecatori a vista del cliente che consentono di produrre costantemente un gelato 100% artigianale di scuola italiana utilizzando i migliori ingredienti opportunamente selezionati nel Belpaese.
Lo definisce un “gelato espresso” che permette di vivere una esperienza gastronomica unica nel suo genere in una città come Barcellona.

 

Le regole del caffè perfetto

Si dice che per avere un caffè a regola d’arte bisogna rispettare tre condizioni imprescindibili.
Avere una buona miscela, l’aria ideale e l’acqua buona.
Sulla scelta della torrefazione Lollo Caffè non possiamo dire nulla… (lo dice anche lo Chef Antonino Cannavacciuolo) una delle migliori melange con gusti inconfondibili dove corpo e cremosità sono perfettamente bilanciati.
E noi italiani siamo altamente critici sui gusti e sulle tradizioni… Figuratevi all’estero. 

Oltre all’espresso italiano da Sweetaly la colazione inizia alla grande con torte artigianali e biscotti come cookie e da inzuppo da farti sentire proprio come a casa.
Lo stile unico e coinvolgente del locale è merito di Corrado, il quale ha progettato due enormi tavoli per farci vivere la nostra pausa in piena apertura sociale, esattamente come accade in tantissime realtà europee.

 

Una tappa imprescindibile per una pausa indimenticabile

Che sia la colazione, un semplice gelato da gustare passeggiando o la pausa pranzo per ricaricare le energie durante i tour da Sweetaly ci si ritorna.
Il loro menù della colazione è arricchito da cornetti e plumcake, cheesecake e biscotti casarecci ma anche da marmellate Rigoni, toast e sandwich tradizionali ma sempre con una particolarità mai scontata: la qualità delle materie prime.

Per il pranzo posso raccomandarvi i loro sandwich: ricchi, gustosi ma più di tutto delicati e mai pensanti.
E come domandava Samuele Bersani, “hai più pensato a quel progetto di esportare la piadina romagnola?” ecco che Giorgio e Corrado hanno completato la loro proposta con un impasto molto particolare.
Hanno inserito anche un corner per le crepes, per i semifreddi… sono veramente inarrestabili!

Sanno bene che dovranno lavorare duro in un mercato di imprenditori italiani in continua evoluzione soprattutto per mantenersi al livello prefissato.
Per quanto mi riguarda, e per tutte le volte che ho raccomandato ai miei turisti questo locale, non hanno mai deluso le aspettative.
Il locale informale ed accogliente vi farà vivere una pausa relax potendo leggere una rivista o collegarvi alla rete Wi-fi (per condividere la felicità di questa esperienza) e vi permetterà di bere un espresso che conserva intatto l’imprinting verace partenopeo, o assaggiare un “dolce sfizio”.
Qualche minuto per evadere dall’impegnativo girovagare per monumenti e musei di Barcellona.

 

Dolce Italy, Sweetaly!

Essere italiano all’estero, per passione, per lavoro, per turismo, non ci fa perdere quel tratto distintivo del buon gusto.
Dalla moda al cibo sappiamo farci riconoscere (a volte anche per la caciara!).
Giorgio e Corrado sono due italiani orgogliosi di aver voluto creare a Barcellona una impresa con una filosofia solida e imprescindibile: qualità e rispetto delle tradizioni italiane.
Tutto questo è possibile grazie alla selezione degli ingredienti base principalmente italiani. Per verdure ed ortaggi loro si affidano al chilometro zero, scegliendo tra le migliori offerte locali.

E se di Italia stiamo parlando, non so ancora se lo fanno apposta oppure se è nella loro filosofia, ma tutte le volte che passo c’è sempre musica italiana nell’aria… che siano i nostri artisti nelle varie versioni spagnole o direttamente quelle originali,…
In ogni modo questo aspetto mi piace veramente tanto! 

Le esperienze di “italianità” per la clientela straniera così si moltiplicano e si fondono tra di loro.
E da italiano all’estero non posso che ringraziare questi ragazzi ed il loro staff per tenere alta la bandiera italiana all’estero!

W il caffè italiano!
W la piadina romagnola!
W la musica nostrana…

Evviva Sweetaly!

About

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.